FEDERAZIONE ITALIANA SPORT INVERNALI

Comitato Alpi Occidentali

AD ACCEGLIO LA 2ª FESTA DEL BIATHLON CON GLI ATLETI DELLA NAZIONALE

E DELLE SQUADRE REGIONALI PIEMONTESE E TOSCANA.

PROTAGONISTI DELLA KERMESSE I CAMPIONI AZZURRI

MICHELA PONZA E RENE’ VUILLERMOZ

Giochi sportivi per bambini ed esibizioni dei campioni della Nazionale italiana di Biathlon nel prossimo fine settimana ad Acceglio, nella cuneese Valle Maira, in un gemellaggio dello sport in pieno spirito olimpico. Il momento clou delle manifestazioni sarà venerdì 14 agosto con la seconda edizione della Festa del Biathlon, a cui parteciperanno alcuni degli atleti che tengono alto il nome dell’Italia nelle competizioni internazionali. I nomi di spicco tra quelli presenti in Valle Maira sono quelli dell’altoatesina Michela Ponza e del valdostano Renè Vuillermoz, i più forti biatleti azzurri del momento. Pur risiedendo in Alto Adige, dall’anno scorso Michela Ponza è cittadina onoraria di Acceglio, paese natale del padre Luigi, anche lui in passato atleta azzurro nello sci di fondo. Le altre “punte di diamante” del biathlon italiano attese per la gara-esibizione in Valle Maira saranno i cuneesi Roberta Fiandino e Pietro Dutto, entrambi passati negli anni scorsi dalla squadra regionale del Comitato Alpi Occidentali della FISI alla Nazionale.

La giornata della Festa del Biathlon prevede alle 9,30 al Campo Sportivo di Acceglio una dimostrazione pratica di biathlon “a secco”. La parte fondistica sarà sostituita da un percorso podistico, mentre le fasi di tiro al poligono saranno del tutto identiche a quelle previste per le competizioni invernali. “E’ un modo per propagandare tra i più giovani una disciplina affascinante, che ha regalato all’Italia numerose medaglie in occasione delle Olimpiadi e dei Campionati del Mondo. - spiegano il Presidente regionale della FISI Pietro Marocco ed il Consigliere regionale responsabile del biathlon Sergio Gola. – Siamo convinti che l’esibizione in una località turistica di giovani speranze e di atleti esperti come Michela Ponza e Renè Vuillermoz invoglierà molti giovani a cimentarsi con una disciplina impegnativa ed affascinante, che coniuga lo sforzo fisico prolungato dello sci di fondo con la concentrazione e la calma necessarie per colpire i bersagli. Il biathlon si può praticare già a partire dagli 8 anni, utilizzando le carabine ad aria compressa. A 14 anni i giovani biatleti sono già abilitati a gareggiare con le carabine calibro 22. Giovedì 13 e venerdì 14 i nostri atleti effettueranno una serie di dimostrazioni pratiche di tiro al bersaglio con carabina laser, proprio per avvicinare più giovani possibile alla disciplina”. La premiazione della gara di tiro è in programma alle 11,30 di venerdì 14, insieme alla consegna dei premi ai bambini ed ai ragazzi partecipanti alla 33esima edizione delle “Miniaccegliadi”, manifestazione ludico-sportiva che vede impegnati ogni anno centinaia di mini-atleti da 0 a 12 anni. Le sfide sportive sono in programma mercoledì 12 e giovedì 13 agosto e andranno, come sempre, dalle gare di corsa nei sacchi ai giochi di abilità, dalla corsa campestre al lancio del peso. Saranno Michela Ponza, Renè Vuillermoz e gli altri azzurri presenti a consegnare i premi ai piccoli atleti.

Per informazioni e iscrizioni: Ufficio Turistico Acceglio 0171-99424


Per ulteriori informazioni www.fisiaoc.it

Michele Fassinotti, Responsabile Ufficio Stampa

telefono e fax +39 011 9627071 cellulare +39 335 5478052 +39 349 4163055

e-mail fassinotti@libero.it michele.fassinotti@provincia.torino.it